Koulibaly e Hamsik in coro: “Adesso testa all’Inter”

0

Il Napoli esce dal confronto con il Brugge con la quinta vittoria nel proprio gruppo.

Una vittoria che Kalidou Koulibaly ci tiene ad avvalorare, come dichiarato ai microfoni di ‘SkySport‘:

“Oggi era una gara difficile per tanti aspetti, ma l’abbiamo preparata bene concentrandoci soltanto su questa gara senza pensare ad altro e al campionato; era difficile anche perché abbiamo giocato in uno stadio senza tifosi e senza i nostri supporters, ma siamo stati bravi a restare concentrati per tutti i novanta minuti”.

Ergo il K2 si proietta al duello con l’Inter:

“Da stasera possiamo cominciare a pensarci. Sarà un’altra partita difficile e importante per il campionato ma non decisiva. Però giochiamo in casa nostra e vogliamo fare un regalo ai nostri tifosi”.

L’eco di Marek Hamsik:

E’ ancora presto, ma stiamo dimostrando di essere una squadra capace di fare buoni risultati. Non mi aspettavo questi risultati, ma abbiamo preso fiducia e ci stiamo divertendo. In questi ultimi anni non abbiamo mai visto un Napoli così”.

La sfida contro l’Inter è alle porte:

“L’importante è sempre la prossima partita. Affronteremo la prima in classifica, non vediamo l’ora di scendere in campo. Siete sempre molto corti, è una cosa rara per una squadra come la vostra. La nostra squadra sta bene insieme. Se guardiamo ogni ruolo, siamo una bilancia ben fatta. Ognuno sa quello che deve fare e lo fa”.

Infine sulla gara scudetto di domenica sera si è espresso anche Christian Maggio:

“Napoli-Inter sarà un match duro. Sentiremo, forte, la spinta del San Paolo: noi abbiamo tanta voglia di continuare a fare bene”.

Leave A Reply