Higuain, da Napoli e Argentina arriva il richiamo : “Gonzalo e Messi, imparate a fare gli uomini”

0

Liberti, collaboratore del ct Sabella, attacca Higuain e Messi dopo le ultime dichiarazioni di mercato: “Imparino a fare gli uomini e poi diventano campioni”.

Higuain vorrebbe giocare con Messi, la Pulce altrettanto, il Barcellona sogna, il Napoli smentisce tutto. Le dichiarazioni del Pipita nel dopogara di Argentina-Bosnia, gara vinta dall’Albiceleste grazie ad una combinazione tra i due assi, hanno scatenato un vero e proprio putiferio di mercato.

Higuain con la maglia dell'Argentina
Higuain con la maglia dell’Argentina

I media spagnoli hanno pompato al massimo la notizia e il quotidiano ‘Marca’ aveva addirittura dato per fatto l’accordo tra Higuain e il Barcellona, accontentando così un Messi che avrebbe chiesto al suo club l’acquisto di una punta di ruolo: o il Pipita o Aguero, compagni di nazionale di Leo nonchè suoi partner preferiti.

Sarebbe bello giocare con Messi“, aveva detto Higuain in mixed zone. Ma dal ritiro dell’Argentina sono arrivate le prime smentite, non bastasse quella ufficiale del Napoli. “Higuain è stato frainteso: le sue erano soltanto delle risposte diplomatiche“, ha spiegato Luigi Liberti, giornalista e collaboratore del ct Sabella.

In queste ore sono stato sommerso da messaggi riguardanti la questione Higuain – ha scritto Liberti sulla propria pagina Facebook – Mi lasciano sorpresi non tanto i colleghi più giovani, ma quelli più esperti: Marca lancia la bomba, il Napoli smentisce e, per logica, dovrebbe bastare questo. No, escono dichiarazioni di Higuain post-gara ed invece di leggerle iniziate a parlare di conferme“.

Liberti ricostruisce così la vicenda: “Per la cronaca, a Gonzalo è stato chiesto: ‘Ti piacerebbe giocare nella stessa squadra di Leo Messi ?’ E’ ovvio che la risposta sia stata: ‘Certo che mi piacerebbe’. Seconda domanda: ‘Sono vere le voci del tuo passaggio al Barça’. Risposta ‘No’, però questa risposta è stata riportata come un rifiuto a confermare. Ancora un altra domanda: ‘Ti fa piacere l’interesse del Barcellona?’. Risposta diplomatica: ‘Farebbe piacere a qualsiasi giocatore‘”.

Higuain, come confermato da Liberti, ha liquidato così le insistenti domande sul suo futuro: “‘In questo momento sono concentrato sulla Coppa del Mondo, del mio futuro parlerò in un altro momento’. Cosa c’è di poco chiaro?“, si chiede il collaboratore di Sabella, che poi, a sorpresa, rifila una bordata pesantissima nei confronti del bomber del Napoli e di Messi, bacchettati per le loro incaute dichiarazioni.

Vado a dormire pensando a quanto sono stupidi e viziati certi calciatori… poi si permettono di parlare di Maradona! Il Re era sempre il migliore in campo, ma elogiava i gregari, faceva lui la formazione senza mai mancare di rispetto all’allenatore, a chi gli toccava Napoli, faceva succedere il finimondo, ma soprattutto ha portato Napoli e la Seleccion sul tetto del Mondo. Gonzalo e Leo, imparate a fare prima gli uomini e magari poi diventate anche campioni…“.

In seguito Liberti ha cancellato il post, provando, forse tardivamente, a tacitare le polemiche innescate dal suo messaggio, molto duro contro i due assi della nazionale argentina, rei di aver inscenato una superflua telenovela di mercato. Duro ed anche sorprendente, poichè arriva da un collaboratore del ct che ha dapprima sgonfiato il caso Higuain per poi criticare aspramente lo stesso attaccante, al pari del compagno Messi. Si attende ora la reazione dei diretti interessati: è già polveriera Albiceleste?

Leave A Reply