Giudice sportivo: tre giornate ad Ibrahimovic, per Aronica scongiurata la prova tv.

0

Ieri sera è stato diramato alla stampa il comunicato del giudice sportivo Tosel relativo alle decisioni prese in merito a quanto accaduto sui campi da gioco in serie A. Per quanto riguarda Milan-Napoli, la società di via Turati ha ricevuto una multa di diecimila euro per cori e striscioni offensivi nei confronti del popolo partenopeo, mentre a Zlatan Ibrahimovic è stata inflitta una squalifica di ben tre giornate per condotta violenta. Salvatore Aronica, il quale ha ricevuto lo schiaffo ed ha risposto con una manata erroneamente data a Nocerino, non è stato giudicato attraverso la prova tv e non riceverà dunque alcun tipo di sanzione. Nervoso Adriano Galliani, amministratore delegato dei rossoneri, il quale ha dichiarato: “Con queste tre giornate Ibrahimovic salterebbe la gara contro la Juventus e sarebbe un’ingiustizia. Il fatto non è da considerare violento e due giornate sono più che sufficienti, faremo ricorso”. E’ dello stesso avviso Mino Raiola, procuratore dell’attaccante svedese: “Evidentemente il giudice sportivo è juventino, in quanto il mio assistito è stato provocato e non ha avuto una condotta violenta. Anche Aronica andava espulso o comunque giudicato attraverso la prova tv”. Fatto sta che Ibra resta fermo, mentre Aronica potrà scendere in campo nelle prossime gare di campionato.

Antonio De Filippo NAPOLICALCIO.NET

Leave A Reply