Genoa-Napoli, formazioni: dove vederla in Tv e diretta streaming

0

Saldamente in testa alla classifica dopo il pari con l’Inter, il Napoli prova a riallungare nella trasferta infrasettimanale in casa del Genoa.

Il Genoa ospita il Napoli in un turno infrasettimanale tra squadre legate da un ‘gemellaggio’ tra tifosi che risale a 35 anni fa: nessuno sconto tuttavia è possibile, nè per gli azzurri che vogliono continuare ad inseguire il sogno Scudetto, nè per gli uomini di Juric che languono a fondo classifica.


DOVE E QUANDO


La gara fra Genoa e Napoli si giocherà mercoledì 25 ottobre allo Stadio Ferraris in Marassi, con fischio d’inizio alle ore 20.45.


DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING


Genoa-Napoli sarà trasmessa sul digitale terrestre su Premium Sport 2 e sul satellite sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 2. Match visibile anche sui rispettivi servizi di diretta streaming, ovvero Premium Play e SkyGo.


DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING


Genoa-Napoli sarà trasmessa sul digitale terrestre su Premium Sport 2 e sul satellite sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 2. Match visibile anche sui rispettivi servizi streaming, ovvero Premium Play e SkyGo.


PROBABILI FORMAZIONI


Juric sembra aver trovato l’assetto giusto nelle ultime due partite, in cui ha ricavato 4 punti, e dovrebbe toccarlo il minimo. Probabili un paio di cambi: dentro dal 1′ Lazovic e Lapadula rispettivamente per l’acciaccato Rosi e per Galabinov, chance anche per Ricci e Omeonga per far rifiatare qualcuno a centrocampo. Conferma in blocco per il pacchetto difensivo e per Taarabt sulla trequarti.

Pochi avvicendamenti anche nel Napoli, come anticipato da Sarri dopo il match con l’Inter: classici quelli in mediana, con Diawara e Zielinski pronti a prendere il posto di Jorginho e Allan. Possibili maglie da titolari anche per Maggio e Maksimovic in difesa, meno semplice ruotare gli uomini in attacco.

GENOA (3-5-1-1): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, L. Rigoni, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Taarabt; Lapadula.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Rog, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.