Fabian Ruiz: “Ripagherò la fiducia del Napoli”

0

Fabian Ruiz, il giovane spagnolo pagato ben 30 milioni, non ha ancora esordito con il Napoli, ma assicura: “Essere stato pagato così mi regala tante motivazioni“.

Jorginho in Premier League, Fabian Ruiz in Serie A. Nella limitata campagna acquisti estiva del Napoli , il giovane spagnolo ha sostituito l’oriundo azzurro nel centrocampo di Ancelotti. Fin qui però zero minuti per l’ex Betis, con Zielinski, Diawara, Allan, Hamsik e Rog utilizzati nelle prime tre giornate.

Non ha fretta Ruiz, sì investimento importante del Napoli, ma in realtà non ancora calatosi nella realtà della Serie A dopo gli anni passati in Spagna. In più si tratta di un 22enne, non poprio un esperto centrocampista capace di prendere immediatamente le redini di un reparto tanto delicato.

“Siviglia è casa mia, ma ora affronto il cambiamento di quest’anno con tanto entusiasmo e voglia di fare bene” ha evidenziato Fabian a Marca a proposito della nuova avventura italiana. “Mi sembra ottimo per il mio futuro. Non vedo l’ora di debuttare e fare bene”.

Fabian è stato pagato 30 milioni, ovvero la terza cifra più alta nella storia del calciomercato napoletano. Prima di lui solo Higuain (39 milioni) e Milik (32): “Essere stato pagato questa cifra mi dà tante motivazioni. Il Napoli ha fatto un grande sforzo per me e ora devo ripagarlo in campo”.

Lo scorso anno Fabian Ruiz è stato tra i giocatori decisivi per l’accesso in Europa League del Betis , guidato dal sorprendente Seitan: “Grazie a lui sono arrivato fin qui, devo ringraziarlo perché mi ha dato la fiducia necessaria per fare bene ed esprimermi al meglio. Ora sono con Ancelotti, grande persona e grande tecnico che ha vinto tanto. Imparerò molto da lui”.

Con l’inizio delle gare ogni tre giorni, dovute a turni infrasettimanali di Serie A e prime gare di Champions League, il Napoli dovrà adottare un turnover sempre più massiccio. Dopo la sosta delle Nazionali scatterà anche l’ora di Fabian, attualmente impegnato con l’Under 21 spagnola. I tifosi azzurri attendono con ansia.

Leave A Reply