De Laurentiis attacca, Inter e Mazzarri uniti: presto la risposta contro il presidente

0

Ancora un attacco da parte di Aurelio De Laurentiis nei confronti di Mazzarri, il tecnico nerazzurro sta pensando a rispondere nella prossima conferenza stampa.

Primavera 2013, Walter Mazzarri saluta il Napoli con la qualificazione ai gironi di Champions League. Ciclo azzuro finito, tempo di ricominciare per l’allenatore livornese, desideroso di confrontarsi con nuove realtà del calcio italiano. Approderà all’Inter, salutando ufficialmente il suo ex patron Aurelio De Laurentiis.

De Laurentiis
De Laurentiis

Un De Laurentiis che da allora ha continuato ad attaccare in lungo e in largo Mazzarri, ricordando gli errori commessi in Serie A, fuori dai confini nazionali, nel calciomercato, nella gestione di Edu Vargas e nell’utilizzo dei giovani, stranieri e napoletani.

Da Dimaro, sede del ritiro azzurro, qualche giorno fa è avvenuto l’ultimo discorso anti-Mazzarri. Il tecnico interista, negli Stati Uniti insieme alla squadra, ha subito sentito le dichiarazioni del proprio vecchio presidente, cominciando a non poterne veramente più.

Alla prima conferenza stampa utile Mazzarri risponderà dunque ad Aurelio De Laurentiis, senza avere il minimo blocco da parte dell’Inter: del resto anche i nerazzurri non vedono di buon occhio le continue sciabolate napoletane nei confronti di un proprio tesserato.

“Con il presidente del Pescara, Sebastiani, avevo già concordato tutti i dettagli dell’acquisto di Verratti” ha evidenziato De Laurentiis a margine della riunione in Lega Calcio. “Ho chiesto il disco verde a Mazzarri e lui mi ha risposto che non lo avrebbe fatto giocare”.

Dichiarazioni successive a quelle pronunciate sul palco di Dimaro: “Riguardo lo Scudetto Mazzarri mi diceva sempre: ‘Presidente, neghi tutto, perché poi i tifosi non si accontentano’. Io invece non amo dire le bugie, per questo dico che quest’anno proveremo a vincere”.

Nell’ultimo anno gli attacchi sono stati folti e le risposte monosillabiche o comunque niente affatto dure. Cambierà qualcosa rispetto al passato? E sopratutto, cambierà qualcosa nei rapporti prima ottimi tra Inter e Napoli? Continuando così parrebbe proprio di sì.

Leave A Reply