Coppa Italia, semifinali e finale senza supplementari: rigori in caso di parità

0

La Lega ha cambiato ufficialmente il format delle semifinali e della finale di Coppa Italia: in caso di parità si andrà direttamente ai rigori.

Il calcio italiano riparte con le semifinali di Coppa Italia fissate per venerdì 12 e sabato 13 giugno. La Lega Serie A ha confermato il cambiamento il regolamento della competizione: le tre partite restanti, semifinali e finale, saranno giocate senza tempi supplementari.

Un cambio di format per evitare un ulteriore dispendio fisico ai giocatori, reduci dalla pausa forzata e chiamati nei prossimi giorni a un vero e proprio tour de force.

La Lega ha ufficializzato il programma, confermando dunque l’esclusione degli senza extra time: in caso di equilibrio le due squadre adranno infatti direttamente ai calci di rigore per stabilire il vincitore. Per quanto riguarda le due semifinali resta in vigore la regola dei goal fuori casa, dunque si procederà con la lotteria dei rigori soltanto in caso di perfetta parità di risultato tra andata e ritorno.

Accontentate le società, spaventate da una ripartenza troppo faticosa: saranno così evitati 30 minuti di gioco in più a Milan, Juventus, Inter e Napoli. Appuntamento a venerdì sera e sabato sera: il calcio riparte anche in Italia con un doppio affascinante scontro.

Leave A Reply