Chievo-Napoli 1-3: Koulibaly e Milik mandano i veronesi in serie B

0

Il Napoli rialza la testa, ritrova il sorriso e manda il Chievo in Serie B. A firmarla sono Koulibaly con una doppietta e Milik: 1-3 il risultato finale a Verona.

Come da copione, la partita la fa il Napoli, nella sua versione più offensiva: all-in con Callejón, Insigne, Mertens e Milik, più due centrocampisti spesso utilizzati da esterni come Fabian e Zielinski. A sbloccare il punteggio però è un difensore come Koulibaly, al primo goal della sua stagione dopo 41 presenze. Diventeranno due a fine partita, a risultato abbondantemente acquisito.

La prima rete concretizza il dominio del campo dei partenopei, una costante della partita con un Chievo troppo basso. Le poche volte in cui i gialloblu trovano le due punte per ripartire manca di cinismo per complicare la vita a Ospina. Neanche l’attacco del Napoli però troppo preciso, soprattutto con Milik che manca un paio di occasioni ghiotte. Il polacco si fa perdonare all’ora di gioco, quando da lontano coglie lo 0-2.

Quello dell’ex Ajax è un lampo tra i ritmi blandi del Bentegodi, che premiano la squadra più forte. Koulibaly di nuovo arrotonda il punteggio per fare 0-3. Ancelotti ritrova tranquillità in vista dell’Arsenal, il Chievo saluta la Serie A dopo 11 anni col goal dell’1-3 di Cesar. Magra consolazione.

I GOAL

15′ KOULIBALY 0-1 – Corner dalla sinistra di Mertens, Koulibaly anticipa il diretto marcatore e stacca in anticipo sul primo palo: girata di testa perfetta, palla alle spalle di Sorrentino.

64′ MILIK 0-2 – Il polacco prende la mira dai 20 metri e con il sinistro da posizione centrale trova l’angolino basso alla destra del portiere del Chievo.

81′ KOULIBALY 0-3 – Ancora sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il senegalese va in tap-in di potenza dopo una parata di Sorrentino.

90′ CESAR 1-3 – Tutto solo sul secondo palo, Cesar insacca di testa un corner battuto da destra.

IL TABELLINO

CHIEVO-NAPOLI 1-3

Marcatori: 15′ e 81′ Koulibaly, 63′ Milik, 90′ Cesar.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Vignato (67′ Leris), Dioussé, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini (74′ Grubac), Stepinski (80′ Kiyine). All. Di Carlo

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon (80′ Verdi), Zielinski, Fabian Ruiz (72′ Younes), Insigne (67′ Allan); Milik, Mertens. All. Ancelotti

Arbitro: Federico La Penna

Ammoniti: nessuno

Espulsi: nessuno

Leave A Reply