Carpi-Napoli, Hamsik: “Due punti persi”. Ma ora c’è la Juventus”

0

Marek Hamsik recrimina per lo 0-0 esterno col Carpi: “Abbiamo perso due punti, peccato“. All’orizzonte la sfida contro quella Juventus che tanto lo ha corteggiato.

Dopo aver sommerso di goal Bruges e Lazio, il Napoli è andato ad impattare contro il muro difensivo costruito dagli emiliani, solo un punto per Higuain e soci, ora attesi dalla supersfida di sabato al San Paolo contro la Juventus.

Marek Hamsik, tra i protagonisti mancati della gara del Braglia, ha affidato al proprio sito ufficiale le sue impressioni sulla serata, non nascondendo una logica amarezza: “Durante tutta la partita abbiamo avuto una superiorità schiacciante (possesso palla del 70%) e creato tante occasioni, ma senza riuscire a segnare“.

Il Napoli ha buttato via un’ottima occasione per continuare a risalire in classifica: “Abbiamo perso due punti, peccato“, ha chiosato Hamsik (qui sotto i suoi numeri della gara col Carpi). Gli azzurri proveranno a rifarsi contro la ‘Nemica’ sportiva per eccellenza, quella Juventus fermata ieri anche dal Frosinone e per ora incapace di ingranare.

A Fuorigrotta si affronteranno quindi due squadre in grande difficoltà: appena 5 i punti raccolti da Madama, uno in più per il Napoli. Vietato fallire. Soprattutto per Hamsik sarà una serata dal sapore particolare: lo slovacco ritrova da avversario una Juventus a cui ha fatto spesso male (5 goal in campionato) e che la scorsa estate lo ha ripetutamente corteggiato.

Marotta era arrivato ad offrire quasi 40 milioni per Hamsik, tempestando di telefonate la dirigenza del Napoli, che ha saputo resistere agli assalti nonostante la promessa di De Laurentiis di liberare ‘Marekiaro’ in caso di mancata qualificazione in Champions.

Alla fine lo slovacco è rimasto in azzurro: con Sarri gioca finalmente nel suo ruolo naturale di mezzala ed è pronto a punire nuovamente la Juventus. Il Napoli si affida alla classe della bandiera Hamsik (alla nona stagione con i partenopei) per riprendere quella risalita bruscamente interrotta in quel di Modena.

Leave A Reply