Calciomercato Napoli, Mertens vuole una clausola bassa per rinnovo

0

Ancora non èfatta per il rinnovo di Mertens. L’attaccante del Napoli chiede una clausola non molto alta, è intenzionato a restare ma solo con Sarri.

Mertens e il Napoli, per il secondo sì bisogna attendere ancora, secondo Sky il belga chiede una clausola rescissoria bassa per poter prolungare con gli azzurri. Questo è l’ultimo nodo da sciogliere prima di chiudere per il rinnovo, con le trattative che vanno avanti ormai da diverse settimane.

La volontà di Mertens è chiara: l’attaccante azzurro è intenzionato a rimanere all’ombra del Vesuvio, ma solo finchè sarà allenato da Sarri.

Il 30enne folletto di Lovanio sembra in qualche modo caldeggiare la conferma a lungo termine dell’allenatore che ha saputo valorizzarlo da punta centrale. In teoria Sarri potrebbe lasciare il Napoli qualora nel 2018 un’altra società pagasse gli 8 milioni previsti dalla clausola inserita nel contratto dell’ex tecnico dell’Empoli.

Via Sarri potrebbe andar via anche Mertens, scenari al momento molto teorici, ma che non vanno sottovalutati. Negli ultimi tempi il nome del belga è stato accostato soprattutto a club di Premier League (Chelsea e West Ham), ma il presidente De Laurentiis ha assicurato che nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l’attesa fumata bianca sul rinnovo.

Con il nuovo contratto, valido fino al 2021, Mertens andrà a guadagnare circa 4 milioni a stagione. Resta da definire la clausola di rescissione, che in ogni caso dovrebbe avere effetto soltanto a partire dalla prossima stagione e soltanto per l’estero.