Calciomercato Napoli, Koulibaly incedibile: rifiutati 103 milioni

0

Il Napoli non ha alcuna intenzione di cedere Koulibaly e avrebbe rifiutato 103 milioni di euro dal Manchester United. Il difensore non è in vendita.

Assalto respinto. Il Napoli tiene duro e, nonostante una ricchissima offerta che sarebbe arrivata dall’Inghilterra, blinda Koulibaly.

Il difensore senegale è incedibile tanto che, come riporta ‘Il Corriere dello Sport’ citando alcuni tabloid inglsi, il Napoli avrebbe rifiutato ben 103 milioni di euro.

Questa sarebbe la cifra messa sul piatto dal Manchester United di Mourinho per strappare Koulibaly al Napoli che però, forte del rinnovo fino al 2023 senza clausola rescissoria, ha detto di no ai Red Devils.

Koulibaly d’altronde è un punto fermo ormai da anni e con Ancelotti, se possibile, ancora più di prima. Il senegalese ha giocato fin qui 18 partite su 18 tra campionato e Champions. E sempre fino al 90′.

Quasi un record per un difensore che, dal giorno del suo arrivo dal Genk nel 2014 per soli 8 milioni di euro, è molto cresciuto sotto il profilo tecnico-tattico grazie al lavoro prima di Sarri e poi di Ancelotti.

A portarlo a Napoli però fu Benitez al quale Koulibaly, come ammesso candidamente in una recente intervista, resta particolarmente legato: “Mi ha chiamato a gennaio 2014. Pensavo che sei mesi dopo avrebbe scelto qualcun altro. Invece lui a maggio è venuto da me e mi ha detto “Vieni che devi firmare a Napoli perché io ti voglio assolutamente con noi”.

Ancelotti però è entrato presto nel cuore di Koulibaly tanto da rivelare: “E’ uno che dà fiducia a tutti e penso che non si sentirà mai un giocatore parlare male di lui, perché ha grandi valori e trasmette serenità. A mia moglie dico sempre che spero, alla sua età, di essere una persona simile a lui”.

Leave A Reply