Calciomercato Napoli, Cavani non considera il PSG e Triulzi arriva in Italia con la proposta del Chelsea: i Blues possono superare la clausola con bonus fino a 65M

0

Edinson Cavani sarà l’argomento della settimana, anzi probabilmente delle prossime tre settimane: l’operazione saluta-Napoli è partita ufficialmente al termine della Confederations Cup.

Non a caso l’agente per l’Italia del management dell’uruguaiano, la Mondial Sport Management & Consulting che tra gli altri include anche il mitico Jay Jay Okocha per le consulenze sull’Africa, è atterrato a Capodichino.

Tutti ne conoscono il nome: Pierpaolo Triulzi, cioè colui che ha in mano l’unica offerta ufficiale giunta per Cavani che possa ritenersi tale considerati i 63 milioni della clausola risolutiva del contratto con i partenopei.

Si tratta del Chelsea, e questo è un segreto soltanto a metà. L’altra metà del segreto va svelata: nessun incontro a Parigi, questo c’era già stato poco meno di due mesi fa, quanto piuttosto un aggiornamento telefonico tra Triulzi, Leonardo e, qualcuno sostiene, lo stesso Matador. La destinazione non è gradita, grazie e arrivederci soltanto in casi estremi.

Prima appunto viene Mourinho, il quale ha giocato le sue carte fatte di carisma e quelle di Abramovich fatte di sterline, rubli e bonus che superano i 9 milioni netti a stagione. Cavani ha di fatto scelto, ma il Chelsea vuole un dialogo con De Laurentiis, il quale lo ha intuito e attende al varco Triulzi per capire i margini reali: un dialogo che parte da 50 milioni di euro con bonus sviluppati nel tempo, un po’ come concordato per Tevez tra Manchester City e Juventus nell’arco dei tre anni di contratto, fino a poter giungere a 65 milioni complessivi a favore del Napoli.

Non è la clausola, ma poco ci manca. Ma De Laurentiis è De Laurentiis e tutto è possibile anche se il buonsenso potrebbe presto prevalere anche in virtù di un vecchio gentlemen agreement tra il presidente e il giocatore stesso. La variante non è certo il City, quanto piuttosto il Real Madrid.

Le notizie trapelate nella notte indicano in Cavani un possibile punto di arrivo, ma secondo a troppe altre alternative: Suarez, Rooney, Ibrahimovic.

Troppe, appunto. Anche se è stata confermata l’ipotesi che possa essere lo stesso tecnico italiano a chiedere almeno un appuntamento, quindi più di un sondaggio, prima di chiudere eventualmente la partita a favore di Stamford Bridge.Calciomercato Napoli, Cavani non considera il PSG e Triulzi arriva in Italia con la proposta del Chelsea: i Blues possono superare la clausola con bonus fino a 65M

Leave A Reply