Cagliari-Napoli: ecco dove vedere la partita in tv e diretta streaming

0

Il Cagliari di Maran ospita il Napoli di Ancelotti nella 16ª giornata di Serie A . I rossoblù sono tredicesimi con 17 punti, frutto di 3 vittorie, 8 pareggi e 4 sconfitte, gli azzurri occupono il secondo posto a quota 35, con 8 lunghezze di ritardo dalla Juventus capolista e un cammino con 11 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

Fra i sardi il bomber ed ex dell’incontro, Leonardo Pavoletti, è il miglior realizzatore con 6 goal in 13 presenze, fra i partenopei i giocatori più prolifici sono i due attaccanti Lorenzo Insigne e Dries Mertens, autori di 7 reti a testa. Il Cagliari è reduce da 4 pareggi consecutivi, ma non ha mai perso quest’anno alla Sardegna Arena, il Napoli ha riportato un pareggio e 2 vittorie nelle ultime 3 giornate.

QUANDO SI GIOCA CAGLIARI-NAPOLI

Cagliari-Napoli  si giocherà domenica 16 dicembre 2018 alle ore 18.00 alla Sardegna Arena di Cagliari. Sarà il 65° confronto fra le due squadre nel massimo campionato italiano.

DOVE VEDERE CAGLIARI-NAPOLI IN TV E STREAMING

Cagliari-Napoli  sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (202 del satellite, 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). La gara sarà visibile anche in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-NAPOLI

Maran dovrà far fronte in difesa alle squalifiche di Ceppitelli e Srna, espulsi contro la Roma, e avrà fuori per infortunio, oltre al lungodegente Castro, anche il greco Lykogiannis e il bomber Pavoletti. Dopo esser stato provato da mezzala, per Faragò si prospetta l’arretramento a terzino destro, mentre al centro della difesa è ballottaggio Pisacane-Romagna per fare coppia con l’estone Klavan. A centrocampo rientra Barella dopo la squalifica, recuperato anche Ionita. In attacco Sau, Farias e Cerri si giocano due maglie.

Ancora assente per infortunio il lungodegente Chiriches, in difesa è out per una contrattura Mario Rui e resta a casa anche Verdi, non convocato. In difesa Maksimovic potrebbe far riposare Albiol, che non è al meglio, mentre sulle fasce è più probabile che parta dal 1′ Malcuit piuttosto che Ghoulam. A centrocampo maglia da titolare per Zielinski e potrebbero rivedersi anche Diawara e Rog. In attacco chance per Milik al posto di uno tra Mertens o Insigne usciti malconci da Anfield, tra i pali Ospina dovrebbe essere preferito allo scalpitante Meret.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Romagna, Klavan, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Barella; Joao Pedro, Farias. All. Maran.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Fabian Ruiz, Allan, Diawara, Zielinski; Ounas, Milik. All. Ancelotti.

Leave A Reply