Cagliari-Napoli 0-1, Ancelotti: “Competitivi in campionato ed Europa League”

0

Ancelotti al termine di Cagliari-Napoli: “Sfidare il Chelsea in finale di Europa League sarebbe un sogno, la società programma bene“.

Il Napoli punge all’ultimo respiro sul campo del Cagliari grazie allo straordinario calcio di punizione di Milik: Carlo Ancelotti ha analizzato a caldo la sfida vinta, che riporta gli azzurri a otto lunghezze dalla Juventus capolista.

Intervistato ai microfoni di ‘Sky Sport’, Ancelotti spiega le gerarchie sui calci piazzati:

“Sulla parte destra ci sono Milik e Mario Rui, dall’altra Mertens e Insigne, c’è stato un piccolo malinteso dove non era il caso che ci fosse. Milik è un ragazzo serio, che riesce a gestire con equilibrio i momenti buoni e quelli più complicati”.

Dopo l’eliminazione dalla Champions League è arrivata la reazione che chiedeva l’allenatore:

“È chiaro che è stato un colpo forte quello dell’eliminazione, ma non dovevo aspettare questa partita per capire che la squadra aveva reagito. Questa squadra può e deve crescere, siamo competitivi in campionato e lo siamo stati in Champions, vogliamo esserlo anche in Coppa Italia e in Europa League”.

Aspettando il sorteggio di Europa League, Ancelotti sogna la finale contro la sua ex squadra:

“Il Chelsea di Sarri in finale sarebbe un sogno, come detto. La finale rimane un sogno, ora vedremo chi ci capiterà nel sorteggio. Avremo tempo per preparare le due gare. La società è molto seria, ha dei programmi ben precisi che condivido, non si fa influenzare da una vittoria e da una sconfitta”.

Leave A Reply