Bologna-Napoli 1-7, Sarri: “Abbiamo creato di più contro il Palermo”

1

La vittoria di Bologna ha un retrogusto un pò amaro per Sarri, che ancora fatica a digerire il pareggio contro il Palermo al netto delle occasioni create.

Bologna steso con un netto 7-1, col Napoli che vola momentaneamente al secondo posto in classifica. Risultato e prestazione che soddisfano e, allo stesso tempo, lasciano un po’ di rammarico in Maurizio Sarri.

Ai microfoni di ‘SkySport‘, il mister dimostra di non aver dimenticato quanto accaduto contro il Palermo in casa:

“Un pizzico di rabbia perchè abbiamo creato lo stesso numero di pallegoal contro il Palermo. La squadra è stata brava, è entrata bene in partita e l’ha gestita bene”.

La squalifica di Callejon porterà cambi:

“Callejon è squalificato quindi qualcosa cambierà. Mertens come si è messo a disposizione prima, si metterà a disposizione dopo. Milik è in crescita ma si parla di un ragazzo che per 4 mesi non ha fatto allenamenti“.

Dal punto di vista tattico non sono previste novità: “Non ne vedo la necessità. Il modulo l’abbiamo cambiato nelle ultime partite, come ad esempio contro il Palermo. Se abbiamo la necessità lo facciamo. Per il resto ci troviamo benissimo così, tutto il resto mi sembrerebbe una forzatura da fare soltanto a partita in corso” .

Occorre lavorare sulla difesa:

Credo che prendiamo troppi goal. Nei tiri in porta subiti siamo secondi. Questo è qualcosa su cui riflettere in maniera seria, perché non può essere un caso. Ci sono dei piccoli cali di tensione, di concentrazione. Questo è un argomento serio da affrontare, il nostro piccolo marine di crescita sta qui”.

Su Juventus ed Inter :

“Tifo per noi, non pensiamo a niente e nessuno. Facciamo la nostra strada e basta, senza pensare a nulla di diverso. Che faccio stasera? Rivedo la partita”

Discussion1 commento

  1. OGGETTO: Assenza di Callejon in campionato

    Illustre Presidente
    Avrei un’idea che Ella vorrà rapportare a Sarri e cioè che, qualora Callejon fosse squalificato per più giornate, far giocare Rog al suo posto, chiedendogli, ovviamente, di fare quel che fa Callejon e cioè tornare a dare man forte in difesa.

    Però avrei anche un’altra idea che, se seguita senza preoccupazione, porterebbe il Napoli ad accelerare e superare Roma e Juventus.

    Fermo restando i quattro in difesa Ghoulam, Koulibaly, Albiol e Hisay, a centrocampo suggerirei l’inserimento di Hamsik regista con Zielinsky a sinistra e Rog a destra e il solito attacco Insigne Mertens e Callejon in attesa di Milik.

    Hamsik ormai sta giocando in quel ruolo da qualche partita con risultati ottimali, quindi, perché non provare?

    La saluto con affetto

Leave A Reply