Bologna-Napoli 0-1: Lozano illumina, Osimhen segna, show azzurro al Dall’Ara

0

Preziosa vittoria in trasferta per il Napoli, gli azzurri s’impongono per 1-0 al Dall’Ara grazie ad un goal siglato da Osimhen.

Il Napoli s’impone per 1-0 sul campo del Bologna e, in un colpo solo, riparte in campionato mettendosi definitivamente alle spalle lo stop interno patito contro il Sassuolo e si assicura quei punti che gli consentono di riaffacciarsi nelle zone alte della classifica.

Al Dall’Ara, in realtà, sono stati i padroni di casa a dare l’impressione di partire meglio, ma una volta trovate le giuste misure del campo, gli uomini di Gattuso hanno preso in mano il pallino del gioco e non l’hanno lasciato più. A trascinare i partenopei sono soprattutto Lozano, Mertens ed Insigne, ovvero i tre elementi di qualità posizionati alle spalle di Osimhen. Sono gli ultimi due a tentare le prime conclusioni di marca azzurra, ma è il primo a trovare il guizzo che porta allo 0-1: il messicano ex PSV scappa via a Denswill sulla destra e con un cross morbido trova sul secondo palo Osimhen che, liberatosi con un bel movimento, di testa non lascia scampo a Skorupski. E’ il 23’ ed il Napoli passa in vantaggio.

Gli ospiti, galvanizzati dalla rete, continuano a spingere e al 32’ vanno vicini al raddoppio con una conclusione a giro di Mertens. Il Bologna riesce a reggere, ma poco prima della conclusione della frazione, è ancora il Napoli a sfiorare il secondo goal, questa volta con Insigne. Si va quindi negli spogliatoi, con la sensazione che i partenopei siano meritatamente avanti, ma che non siano stati abbastanza cinici da rendere il discorso ancor più in discesa.

Nella ripresa il canovaccio tattico non cambia ed al 50’ il Napoli trova di nuovo la via della rete. Sugli sviluppi di un corner, Osimhen tenta una girata senza riuscirci, il pallone resta dalle parti di Koulibaly che non sbaglia. I giocatori azzurri esultano, ma l’azione potrebbe essere viziata da un fallo di mano del 9 del Napoli. Pasqua si dirige al monito per vedere tutto e alla fine annulla. Si resta sullo 0-1.

Nel finale, il Bologna trova la forza per alzare il suo baricentro e per tornare a spingere alla ricerca del pari e a 5’ dal termine va a più che un passo dall’1-1: Orsolini si vede respingere un tiro dalla corta distanza da Ospina, ma il pallone resta alla portata di Palacio che viene murato da Hysaj. Ci prova allora da fuori Svanberg, sulla cui traiettoria c’è ancora Orsolini che da terra non riesce a trovare la deviazione vincente.

Il Napoli, che intanto ha completamente ridisegnato tutto il suo fronte offensivo, fatica a tenere palla e ad uscire ed il Bologna quindi in pieno recupero ci prova ancora ancora con Palacio che chiama ad un nuovo intervento Ospina.

Questa è l’ultima emozione di un match il cui risultato è rimasto in bilico fino al triplice fischio finale.

IL TABELLINO

BOLOGNA-NAPOLI 0-1

MARCATORI: 23’ Osimhen

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil (70’ Vignato); Schouten, Dominguez (62’ Svanberg); Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All.: Mihajlovic

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Bakayoko; Lozano (75’ Politano), Mertens (76’ Zielinski), Insigne (83’ Elmas); Osimhen (83’ Petagna). All.: Gattuso

Leave A Reply