Benitez su Fiorentina-Napoli 0-1: “Non era facile vincere qui”

0

Anche sul difficile campo della Fiorentina il Napoli vince e continua la risalita verso le zone alte della classifica. Rafa Benitez ha espresso tutta la sua soddisfazione.

Il Napoli non si ferma più e continua la sua risalita verso i vertici della classifica. Contro la Fiorentina decide Gonzalo Higuain, Rafa Benitez ha espresso tutta la sua felicità per il risultato raggiunto in un campo difficile.

Benitez
Benitez

Intervistato al termine della partita ai microfoni di ‘Sky Sport‘, Benitez sottolinea l’impresa ottenuta dalla sua squadra, volgendo il pensiero al prossimo impegno: “Oggi abbiamo avuto tantissime occasioni da rete, non era facile vincere qui. Ora, però, dobbiamo pensare al Cagliari”.

Una prestazione di grande personalità in uno dei campi più difficili dell’intera Serie A, Benitez si complimenta con i suoi: “Abbiamo lavorato tutti dal primo all’ultimo, abbiamo anche palleggiato bene, ma oggi mi è piaciuto soprattutto lo spirito“.

Cambiano gli obiettivi ora in casa azzurra, Benitez ora ci crede ma non si affretta in facili entusiasmi: “Obiettivo terzo posto? Adesso si, siamo lì. Recuperiamo delle energie in questi giorni e pensiamo alla prossima partita contro il Cagliari. Secondo posto? Aspettiamo e vediamo, questa è la strada giusta, una partita alla volta. Dobbiamo essere tranquilli e pensare equilibrati”.

Il rammarico per i punti persi nelle prime gare della stagione è ancora tanto: “Abbiamo visto un grande Napoli anche in molte altre gare, adesso vinciamo partite che prima non vincevamo. L’abbiamo buttata dentro. L’amarezza delle partite che abbiamo perso è ancora tanta, ma dobbiamo essere positivi. Vediamo che fa la Roma e vediamo cosa siamo capaci di fare noi”.

Un commento finale su Gonzalo Higuain, che continua a segnare e migliora di partita in partita: “Sta imparando a capire i compagni, non è importante chi fa goal. E’ una squadra che sta crescendo e lui deve aiutarla”.

Leave A Reply