Benevento-Napoli 1-2, Gattuso su Lozano: “Lo voglio più cazzuto. Osimhen? Dobbiamo lavorare”

0

Gattuso sulla sofferta vittoria del Napoli a Benevento e tira le orecchie a Lozano: “Lo voglio più cazzuto. Osimhen? Dobbiamo lavorare”.

Il Napoli vince in rimonta contro il Benevento ma Gattuso trova comunque il modo di tirare le orecchie ai suoi giocatori.

Il tecnico, intervistato da ‘DAZN’, commenta in particolare la prestazione di Lozano apparso meno a suo agio sulla destra.

“Lozano lo voglio vedere più cazzuto, anche sul mezzo rigore non si deve buttare. Nel primo tempo è stato il più pericoloso dei miei. Osimhen? Oggi non poteva attaccare la profondità, dobbiamo lavorare su altre cose”.

Gattuso poi spiega le difficoltà incontrate dal Napoli nel primo tempo e cosa è cambiato nella ripresa.

“Nel primo tempo eravamo sempre lunghi, palleggiavamo in maniera sterile. Abbiamo regalato tanti palloni. Nel secondo tempo abbiamo iniziato a fare circolare il pallone in modo veloce”.

Nel finale Gattuso ha temuto la beffa come qualche anno fa quando un goal del portiere Brignoli gelò il suo Milan.

“Il fantasma di Brignoli? Eh era quello, nell’altra porta. I fantasmi c’erano. Anche perché giovedì abbiamo speso tanto”.

Infine il tecnico del Napoli rassicura sulle condizioni di Bakayoko, uscito nella ripresa per un problema al ginocchio.

“Ha preso una botta, speriamo non sia nulla di grave. Ora prepariamo la partita in Spagna”.

Leave A Reply