Aronica: “È stupendo vincere a Napoli. Lavezzi? È un leader in campo”

0

Salvatore Aronica, difensore del Napoli, ha voluto raccontare, prima di partire per le vacanze, la sua emozione per aver vinto la Coppa Italia ed il suo giudizio sulla stagione appena conclusa. Ecco quanto affermato: “Vincere la Coppa Italia è stata una gioia senza fine. Sapevamo che soddisfazione sarebbe stata per la nostra gente. Abbiamo voluto regalare loro qualcosa di importante. C’è qualche rammarico per il terzo posto. Ma va bene così. Col Catania in casa e con la Roma fuori i passi falsi che hanno deciso tutto in negativo. Magari, se avessimo centrato la Champions, non avremmo vinto quest’altro trofeo. Do un bel 9 alla nostra stagione. Il momento più basso del Napoli ha conciso con la brutta sconfitta di Torino con la Juventus. Quello più alto il passaggio del girone. Col Napoli, quest’anno, ho toccato apici mai visti prima in carriera. Ci tengo a segnare prima di chiudere. Farò del mio meglio. Con l’avvento di Mazzarri ho riconquistato piena fiducia nei miei mezzi. Reja e Donadoni mi concedevano poco spazio. Sarò sempre grato al mister. Dopo tutto quanto ha fatto vedere, non credo abbia bisogno di essere pubblicizzato. Sarà lui a decidere per il suo futuro. Se dovesse rimanere, ne saremmo tutti felici. Lavezzi? E’ un leader in campo, un po’ meno fuori. Ha un carattere piuttosto introverso. Sentivo che sarebbe stato lui la chiave di volto per la finale di Coppa. Quella del bonjour era solo una battuta. Quagliarella? Mi ha chiamato, è tutto chiarito”.

Antonio De Filippo NAPOLICALCIO.NET

Leave A Reply